Cartoleria in cacca di elefante

La cartoleria in cacca di elefante è prodotta con carta, totalmente hand-crafted, composta al 75% di sterco di elefante e per un 25% di carta riciclata.

La “Millennium Elephant Foundation”, Sri Lanka, ha cominciato la produzione nel 1997 con appena sette dipendenti, lavorando la carta in una piccola fabbrica, ma non si impiegò molto a capire che i sei elefanti residenti erano una fonte vivente, marciante e naturale di materia prima. La cacca di elefante era un materiale perfetto per produrre la carta.

Quindi venne inventato il logo “Elephant Dung Paper”, la carta di cacca di elefante.
La teoria è quella di un business che immagina l’elefante come l’azionista principale.
Usare la “cacca di Elefante” crea consapevolezza verso le tragiche situazioni in cui spesso vive l’Elefante di Sri Lanka, ed in più sviluppa strategie mirate a migliorare la situazione socio economica in cui vivono le persone nelle aree rurali, dove molto spesso la lotta tra l’uomo e gli elefanti selvaggi per la terra è tremendamente dannosa per entrambi.
Infatti lo Sri Lanka è la casa a di un decimo dei 40.000 elefanti Asiatici selvaggi, elefanti che in Sri Lanka vengono uccisi semplicemente perché interferiscono con l’agricoltura.

Annunci